Vamos a magnar !!

A Roma il piatto della tradizione del giovedì, si dice essere gli gnocchi, difatti quante volte sia per una semplice battuta che per verità avrete detto “Giovedì ? Gnocchi!” ..

A dir la verità io dicevo, e lo faccio tutt’ora, “Ridi ridi che la mamma ha fatto gli gnocchi..” solitamente quando vengo presa per qualche mia affermazione un pò “stralunata”.. che poi.. “Ridi ridi CHE LA MAMMA HA FATTO GLI GNOCCHI”…cosa vuol dire ?!?! Perchè bisognerebbe ridere.. ringraziamo le mamme che ci fanno gli gnocchi semmai !!… che squisitezza a ripensare agli gnocchetti alla sorrentina che mangiavo in un rinomato ristorante di Capri “Villa Verde” http://www.villaverde-capri.com/cucina?gallery_set=0&lang=it , dove ci accoglieva il grande Franco che con la sua squisita parlata partenopea ed un sottofondo di mandolino, ci suggeriva i piatti migliori del loro succulento menù.

Avevo 18 anni, era estate, e vedevo le meraviglie di Capri per la prima volta in vita mia. Ero insieme a mio padre, approdati sull’isola dopo una lunga navigazione per raggiungere la meta. Il giorno dopo ci avrebbero raggiunti anche mia madre e mia sorella Marta. Distrutti dal lungo viaggio, avevamo optato per una cena fuori ( ok che adoro cucinare ma ai tempi, devo ammettere che non me la cavavo molto bene come adesso..questo forse il motivo di mio papà per portarmi fuori a mangiare!).

Al porto ci consigliarono questo ristorante, sublime .

Vabhè… che ve lo dico a fare.. Franco e il suo staff ci viziò a dovere.. assaggi di pizza con la mozzarella quella VERA napoletana, pomodorini freschi croccanti e saporiti, olio extra vergine d’oliva su crostoni di pane caldo.. prelibatezze di ogni genere, giuro !! E al momento della “portata principale”.. eccoli che arrivarono.. erano loro.. i più buoni gnocchi alla sorrentina che io abbia mai mangiato … così gustosi nel loro sughetto di pomodorini e mozzarella filante… mmmh… chiudo gli occhi e mi sembra di essere ancora li !!! Wow, meraviglia !

Forse anche allora era un giovedì.. a pensarci bene però non ricordo che giorno fosse.. ricordo solo che fu una grande cena !

Ma stop con i tuffi nel passato e concentriamoci sul presente.. siamo a giovedì come dicevamo poco fa, il  detto per molti vuole che si cucinino gli gnocchi.. ma io sono un bastian contrari e per me, bene o male, il giovedì vuol dire.. cena messicana !

Non chiedetemi perchè, perchè non lo so nemmeno io, quel che so è che tutte le volte che chiedo al mio fidanzato cosa vuole per cena (al giovedì) capita spesso e volentieri che mi suggerisca un menù messicano.. tortillas e nachos a volontà !

Diciamolo, è una cena un pò impegnativa per lo stomaco ecco.. la ricetta originale prevede grandi quantità di ingredienti come i peperoni, il manzo, la salsa, il formaggio.. se poi di notte si fanno gli incubi non c’è da meravigliarsi.. per evitare di sentir lamentele il giorno dopo, ho rivisto un pò la ricetta originale cercando di omettere qualche ingrediente qua e la.. E per fortuna.. nessuno si lamenta più !!

E poi il cibo messicano mette allegria, le tortillas poi hanno un insieme di colori che divertono.. il giallo, il rosso.. colori vivaci per una cena tutta da “magnar” !

E per finire, sono semplicissimi da preparare. Come ?

Ecco gli ingredienti :

  • 1 confezione di tortillas
  • 1 confezione di salsa di pomodoro
  • 1 peperone rosso e 1 giallo
  • petto di pollo
  • spezie per cucina messicana
  • birra messicana
  • 1/2 cipolla affettata 
  • formaggio fontalpe (facoltativo.. )
  • nachos

Procedimento:

Taglaire a striscioline il pollo e metterlo a marinare in una bacinella insieme alla birra e le spezie messicane. Tagliare a striscioline i peperoni (se riuscite privateli prima della pelle bruciandoli sulla fiamma viva del fuoco).

Trascorso questo tempo, affettare la cipolla e fatela imbiondire in un padella con un pò di olio.

Aggiungere le striscioline di pollo private della marinata e far cuocere per qualche minuto. Aggiungere le striscioline di peperoni.

Sfumare il tutto con la marinata di birra e spezie.

Cuocere a fuoco medio fino  a quando il liquido di cottura non sarà del tutto evaporato ed il pollo cotto.

A questo punto aggiungiamo la salsa di pomodoro e ultimiamo la cottura.

Prepariamo le tortillas che scalderemo in forno a circa 60/90 gradi per qualche minuto (in alternativa scaldatele al microonde.. ma fate attenzione a non scaldarle troppo altrimenti si induriscono !)

Appena saranno calde le farciamo con il ripieno di pollo pomodori e peperoni e vamos a magnar !!!

A parte, prepariamo un piatto dove disporre i nachos cosparsi di formaggio grattuggiato grossolanamente e sciolto . Accompagnando con della salsa messicana.

Per i palati più golosi, si può aggiungere dell’altro formaggio alle tortillas… il sapore sarà più intenso ma di conseguenza, ahimè, anche la digestione potrebbe risentirne !!!

Birra messicana ghiacciata e VIVA LA VIDA !!

tortillas-2tacosnachos-2nachos-2

Un bacio a tutti !!

Annunci

2 thoughts on “Vamos a magnar !!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...