Birra amica mia!

Mi son sempre chiesta come mai, le volte che ho ordinato al ristorante un semplice petto di pollo, il piatto risultasse sempre particolarmente gustoso seppur semplicemente cotto alla griglia, e soprattutto avesse una carne decisamente morbida e totalmente cotta.
Insomma, diciamo la veritá, quando cucini a casa un petto di pollo, viene sempre un pó schifignoso… quante volte si attacca alla griglia e finisci con l’impazzire prima con la paletta per girare la carne, infine con la dannata forchetta che spelacchia il nostro povero petto di pollo !!!
Aaaaaah… Che figuracce ! Quante se ne combinano in cucina… Ma ci sta dai, è divertente ogni tanto far danni…

Finalmente però, seppur me l’abbiamo detto tempo e tempo fa, ho trovato la soluzione per rendere teneri e gustosi i nostri petti di pollo!

Il segreto sta..nel lasciar marinare un pochetto, la carne nella birra.
Eh giá, avete letto proprio bene !
Sembra infatti che marinandolo così, la birra ammorbidisce la fibra del pollo e le dona un leggero sapore che rende gustoso quel che basta la carne delicata del pollo.
Un pò la stessa cosa del marinare con lo yogurt .
E qualora non vi piacesse la birra, no problem amigos, il sapore della birra evapora, credetemi.

A parte la marinatura poi, c’è anche la semplice possibilità di cucinare con la birra, senza il passaggio della marinatura.

Piatti semplici ma gustosi, ricordate ? Lo dico sempre e così é stato anche l ‘altra sera.

A cena il fratello del mio fidanzato, in frigorifero, solo dei petti di pollo, dello speck e uova. Ahia. Qui la vedo dura !!!

Pensa che ripensa eccola! Salviamo la cena : PETTO DI POLLO ALLA BIRRA CON SPECK !!!

Ricetta super facile e veloce !

Ingredienti:
Petto di pollo
Speck a cubetti
Cipolla a cubetti
Olio e burro q.b.
Rosmarino e alloro q.b.
Farina q.b.
Birra ( io ho usato la Corona)

PROCEDIMENTO

Infarinare i petti di pollo.
In una padella, far rosolare con dell’olio e una noce di burro, la cipolla a cubetti, lo speck, il rosmarino e l’alloro.
Mettete i petti di pollo e fateli cuocere qualche minuto per ogni lato.
A questo punto, aggiungete una quantità sufficiente di birra per ricoprire il tutto.
Rigirate di tanto in tanto finché la birra non sará completamente evaporata e si sarà formato un sughetto succulento.

20130624-184550.jpg

Voilà il piatto è pronto per essere impiattato!
Come contorno ho servito delle patate al forno, profumate al rosmarino .

Pardon la foto, non particolarmente bella ma dovrebbe lo stesso rendere l’idea… La fame era così tanta che non son riuscita a fotografarla ad hoc e così ho utilizzato il mio smartphone.

Buon appetito amici, alla prossima ricetta !!!

Annunci

One thought on “Birra amica mia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...