Ad ognuno la sua Mamma !

Tra pochi giorni, anche quest’anno, ormai ci siamo.
La festa, per me, piu dolce dell’anno, è alle porte. Parlo della festa di tutte le nostre super eroine quali… Le nostre super Mamme!!
E visto che ogni scusa è buona per festeggiare e ritrovarsi insieme alle persone a noi piu care, perchè non approfittarne per preparare delle sfiziose ricettine da dedicare alla nostra Mamma??
Del resto, se siamo cresciuti così bene, il merito non può che essere loro. Queste fantastiche donne che ogni santo giorno, si scervellano e pensano, tra le mille cose che devono fare sempre, ad una sola cosa e che non mancano mai di chiederci: “Tesoro, cosa ti piacerebbe mangiare questa sera?”

E, siate sinceri… La maggior parte delle volte la risposta è sempre quella “Mamma dai, non lo so.. Sono le 9 del mattino, come faccio a sapere cosa ho voglia di mangiare stasera?”. Ed é così che allora, ci sentiamo semplicemente ribadire “ah vabhe.. Ti arrangi con quel che ci sarà in frigorifero allora!”
A parte dare pienamente ragione alle mamme, permettetemi di dire che siamo proprio degli ingrati.. Perché tutte le leccornie che tanto ci fanno “sentire a casa”, il mangiare ogni giorno qualche cosa di diverso, è solo ed esclusivamente una gran fortuna amici!!
Ora, per chi è mamma, mi date ragione? Dico bene che siete delle sante a sopportarci ogni singolo giorno della vostra vita??
Anche se ci rispondono che ci dovremo arrangiare con quel che troveremo, alla fine della fiera, non sarà affatto così, perchè la mamma avrá pensato da sola, a cosa prepararci. Ed é un lavoro, cari amici miei..
Ci viziano! Ci viziano! Ci viziano un sacco e tutto sommato questo, é un piacere per noi ma anche per loro.
Perchè le mamme sono fatte per viziarci e coccolarci. In qualsiasi modo, soprattutto in cucina.

E allora, come giá mi ero permessa di consigliarvi l’anno scorso, anche quest’anno, per un solo pranzo.. Perchè non pensare noi a cosa preparare per pranzo o cena e regalarle in questo modo, qualche coccola in più?

Qualcosa di semplice, non parliamo certo di nouvelle cuisine..ma anche solo un piatto di pasta ben fatto, son sicura fará piacere.
Ad un patto però: che finito di cucinare non lasciate tutta la cucina sotto sopra ma che torni ad essere linda e pulita come l’avete trovata prima dei vostri esperimenti culinari!!!! Promesso????
Bene.

Vi butto giú qualche idea…

Insalatina di gamberi e avocado

avocado gamberi

Prendete un avocado, tagliatelo in due, togliete il nocciolo e con l’aiuto di un cucchiaino, scavate tutta la polpa e mettetela da parte.
Prendete dei gamberi e cuoceteli qualche minuto in una padella con un goccio d’olio. Fateli raffreddare dopodichè sgusciateli e metteteli da parte.
Un pò di insalata verde in una bacinella, unite i gamberi e la polpa dell’avocado che avrete ridotto a pezzettini. Condite con dell’olio extra vergine, regolate di sale, pepe e ora, riempite i gusci dell’avocado.
Serviteli con delle bacchette per sushi e… Divertitevi a vedere la vostra mamma intenta a mangiare con le bacchette!!!

Cuore di insalata con mozzarelline, gamberi e anelli di pomodorini pachino

gamberi mozzarella pomodoro

 

Saltate in una padella i gamberi con un pò d’olio e fateli raffreddare.
Sgusciatene la metá e l’altra metá tenetel da parte.
Prendete delle mozzarelline e tagliatele in due. Dei pomodorini e tagliateli per il lungo formando tanti piccoli dischetti. Privateli dei semi interni e tenete da parte gli anellini di pomodoro.
Prendete un piatto di portata, adagiate dell’insalata verde al centro e circondate tutto il resto con altri pomodorini tagliati semplicemente in due. Come per formare un cerchio (ancor meglio se riuscite a formare un cuore).
Aggiungete all’insalata le mozzarelline, gli anellini di pomdoro e per finire i gamberi sgusciati.
All’estremitá del piatto, i gamberi ancora interi, che incornicino il tutto.
Olio, sale e pepe q.b.

Come primo piatto, mi è venuta in mente una pasta che mi preparava spesso mia madre.. la chiamava “La pasta Rosa” perché il colore dei condimenti, la faceva sembrare per l’appunto rosa.

pastarosaSemplicissima da preparare, vi occorrerà della ricotta, della salsa di pomodoro, da cuocere in un pentolino insieme a un po’ di olio e sale e dello scalogno affettato finemente. Cuocete la pasta in acqua salata bollente e conditela con questo sughetto alla ricotta e pomodoro. Una fogliolina di basilico per guarnire. Una bella tavola apparecchiata con dei petali di rosa e … buona pappa Mamma !!!

Dolci in fondo.. le “chicche” sono due.. uno mi ricorda sempre quando ero piccola e avevamo ancora l’usanza di fare il “Pranzo della Domenica”… quello insieme ai nonni, a qualche zio, a volte qualche amico.. quello che assomigliava veramente ad un pranzo di matrimonio.. interminabile, non finiva mai !!.. E la quantità di cose da mangiare.. la mamma si metteva all’opera al mattino presto, per rilassarsi praticamente alla fine del pasto. E la fine del pasto, per me voleva dire loro : cannoncini alla crema !

I nonni non mancavano mai di passare a prenderne un vassoio dalla loro pasticceria di fiducia, prima di arrivare da noi.

Quindi.. dei “Cannoncini alla crema”..però fatti in casa.. potrebbero fare al caso vostro… i cannoncini, senza impazzire, li potete tranquillamente fare con della sfoglia già pronta, da tagliare a triangolini, arrotolare formando dei coni, e cuocerli pochi minuti in forno. Oppure, esistono cannoncini già pronti all’uso, solo da riempire con crema a vostro piacere. Io ho scelto una classica pasticcera. Se poi proprio non volete nemmeno provare.. pasticceria sotto casa.. sempre utile !! 🙂

cannoncini

4 tuorli, 400 ml latte intero, 40 gr di fecola, 1 bustina di vanillina, 80 gr di zucchero e cuoci in un pentolino a fuoco medio basso per una decina di minuti, finché la crema non sia raddensata. Lasciatela raffreddare e poi con una sac-a-poche (si scrive così ?!) riempite i vostri cannoncini. La bontà !!!

In alternativa, per chi volesse sperimentare un qualcosina in più.. uno “Strudel ripieno di frutti di bosco e crema”.

strudelberries

Forno preriscaldato a 190 gradi. Prendete una sfoglia già pronta a forma rettangolare e disponetela su una teglia ricoperta da carta forno.

In una bacinella, mettete 300 gr frutti di bosco che avrete precedentemente sciacquato bene. Aggiungete 3 cucchiai di zucchero e mescolate. Adagiateli al centro della sfoglia, e, aggiungete della crema pasticcera ( vedi quantità sopra ) .

Richiudete la sfoglia a portafoglio sigillando bene i lati in modo che non fuoriesca il succo dei frutti.

Spennellare la superficie con del rosso d’uovo e infornare per circa 25 minuti.

Una volta pronto il vostro strudel, fatelo raffreddare un po’ , zucchero a velo a piacere e servite decorando con della salsa al cioccolato, una pallina di gelato alla crema, della panna, del mascarpone.. insomma.. con quel che più può piacervi !!!

strudelfruttibosco

Farete un figurone con la vostra mamma !! Qualunque cosa deciderete di prepararle !! Perché l’importante è che sia cucinato non a tutti costi bene.. ma che sia fatto con Amore. L’Amore che ci regala tutti i giorni. E qualora decidiate di non preparare nulla con le vostre mani ma preferite portarla fuori per festeggiare, va bene uguale. Apprezzerà lo stesso !!

Qualsiasi cosa facciate per far sentire importante la vostra mamma non ha importanza, quel che davvero importa è che, almeno per la festa della Mamma, visto che non lo diciamo purtroppo spessissimo… è che ve l’abbraccerete stretta a voi e guardandola negli occhi le direte “Ti voglio bene Mamma.”.

Fatelo. Sarà una sensazione impagabile.

Buona festa della Mamma a tutte le Mamme !!!

 

Annunci

4 thoughts on “Ad ognuno la sua Mamma !

    • Ciao Ale!
      Mi accorgo solo ora del tuo messaggio!!!
      Le mamme,le mamme…come si dice…se non ci fossero,bisognerebbe inventarle!!!!
      Tanti baci grandi a te..e alla tua mamma!!!! ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...